Come iniziare a fare trading con opzioni binarie

Il 2016 appena trascorso ha decretato il definitivo successo del trading online e di tutti gli strumenti finanziari ad esso collegati, con un numero sempre maggiore di giovani trader di ultima generazione che si sono andati ad aggiungere alla già folta schiera di chi investe in Borsa grazie al supporto della Rete.

Tra gli strumenti utilizzati per il trading online, quello che resta il più utilizzato, ma anche il più discusso, sono senza ombra di dubbio le opzioni binarie. Se ne è parlato tanto negli ultimi mesi, soprattutto in relazione ai recenti divieti imposti in alcuni Paesi sulle pubblicità relative a tale prodotto.

Ma si parla tanto di trading binario anche perché cresce il numero di trader che riescono davvero ad avere successo grazie ad esso. Allora un approfondimento sulle opzioni binarie diventa necessario, anche solo per capire al meglio di cosa si tratta e per comprendere se abbiamo davanti lo strumento finanziario che fa al caso nostro.

fare trading con opzioni binarieLe opzioni binarie appartengono alla categoria dei cosiddetti “strumenti derivati”, ovvero titoli finanziari il cui valore dipende a sua volta da altri titoli, che chiameremo “sottostanti”. Il trading binario, nello specifico, è un sistema davvero perfetto per i trader alla loro prima esperienza nei mercati, offrendo la possibilità di ottenere sempre il guadagno massimo, a prescindere dall’ampiezza di movimento del prezzo.

Basta infatti prevedere se il prezzo dell’azione, entro la scadenza, salirà o scenderà. Se la previsione si rivela essere esatta, si incassa un rendimento. I tecnicismi sono davvero ridotti all’osso e tutto si baserà sul vostro intuito e su un’attenta analisi del mercato. Analisi garantita ovviamente dalla piattaforma broker che andrete a scegliere per il vostro trading.

Attenzione però, esistono varie tipologie di opzioni binarie e non tutte sono consigliate per i trader novellini. La strategia forse migliore per un investitore alle prime armi è quella con “scadenza a 5 minuti”, con la quale si prendono in considerazione solo le sessioni che durano 5 minuti, un range temporale che permette di fare previsioni sulle variazioni del prezzo, consentendo quindi una maggiore applicazione degli studi di analisi correlati al loro andamento.

Ma abbiamo fatto solo un piccolo esempio, le strategie in realtà sono tantissime e solo facendo parecchia pratica le si potranno sperimentare tutte, così da decretare infine la tattica migliore che fa al caso vostro. Informatevi quindi, e fate tanto esercizio. Non ve ne pentirete assolutamente.

Leave a Reply

Please Do the Math